GOBLIN

Dokkaebi è una creatura leggendaria e del foclore coreano, del tutto diversi dai gwisin (fantasmi), questo perché non sono anime di esseri umani defunti rimasti intrappolati in quel limbo tra la vita e la morte. Si formano da oggetti inanimati o macchiati da sangue umano.

Nel corso dei secoli e dei racconti sono cambiati molto nell’aspetto, tant’è che spesso sono rappresentati con corna, occhi sporgenti, bocca grande, lunghi denti affilati, corpo peloso e lunghi artigli. Non è cambiata una peculiarità della creatura: è infatti rimasta un “animale notturno”, che può uscire durante il giorno solo quando piove o c’è nebbia. Posseggono (secondo l’accezione comune) un cappello gamtu che rende invisibile chi lo indossa e il bastone bangmang, usato più come una bacchetta magica per evocare oggetti dal nulla.

I goblin coreano (dokkaebi) vengono descritti comunemente come creature innocue, ma comunque maliziose. Spesso giocano scherzi alle persone o le sfidano a uno scontro di ssireum (tipo di lotta coreana) per far pagare il passaggio ai viaggiatori. Si possono batte in due modi: sfruttando il loro lato destro o (come si trova in alcuni racconti) farli inciampare, poiché non posseggono una gamba. Ma la vera particolarità del goblin è una caratteristica luce scintillante o delle alte fiamme blu che ne preannunciano l’arrivo. Possiede inoltre poteri straordinari che usa per interagire con gli esseri umani, spesso per punire i loro atti malvagi o giocandogli scherzi. Differentemente dalla denominazione comune di goblin (malvagio), questa creatura del mondo asiatico possiede caratteristiche benevole. Possiamo trovare il dokkaebi soprattutto in racconti risalenti al periodo Joseon.

Il dokkaebi era venerato dalle comunità di pescatori, perché credevano potesse controllare le creature acquatiche; non solo, lo pregavano anche per avere un buon raccolto e ingenti fortune. Si tenevano quindi dei rituali per ingraziarsi la benevolenza della creatura, ma per altri villaggi veniva considerata una presenza malevola e si svolgevano proprio per scacciarla, così che gli abitanti non morissero di vaiolo o di altre malattie infettive.

Le varie tipologie :

Cham dokkaebi (참도깨비 letteralmente dokkaebi vero), un dokkaebi malizioso e birichino.

Gae dokkaebi (개도깨비 letteralmente dokkaebi selvaggio), considerato cattivo.

Kim seobang dokkaebi (김서방 도깨비 letteralmente dokkaebi signor Kim), un dokkaebi muto che assomiglia a un agricoltore.

Nat dokkaebi (낮도깨비 letteralmente dokkaebi del giorno), appare durante il giorno, a differenza degli altri, e consegna cappelli gamtu agli umani.

Go dokkaebi (고도깨비 letteralmente dokkaebi alto), ritenuto un bravo combattente, specialmente con arco e frecce.

Gaksi dokkaebi (각시도깨비 letteralmente dokkaebi fanciulla) e chonggak dokkaebi (총각도깨비letteralmente dokkaebi scapolo), che attraggono gli umani.

Oenun dokkaebi (외눈도깨비 letteralmente dokkaebi monocolo), un dokkaebi monocolo che mangia molto.

Oedari dokkaebi (외다리도깨비 letteralmente dokkaebi con una gamba sola), possiede una gamba sola e ama giocare a ssireum.

Il dokkaebi è anche noto per il drama coreano Sseulsseulhago challanhasin – Dokkaebi (쓸쓸하고 찬란하神 – 도깨비 lett. Il dio solitario e splendente –  Dokkaebi, titolo internazionale Guardian: The Lonely and Great God, conosciuto anche come Goblin o Goblin: The Lonely and Great God), interpretato dall’attore Gong Yoo nella parte del Generale Kim Shin e Kim Go-eun nella parte di Ji Eun-tak.

Sidebar A

La casa sul mare celeste (TJ Klune)
14/ Ottobre 2021
...no, temo di non essermi ancora ripresa. Cominciamo dalla trama. SINOSSI: Linus Baker è un assistente sociale impiegato al Dipartimento della Magia Minorile. Il compito che esegue con scrupolosa pro...
View More
Libri
Finché il caffè è caldo (Toshikazu Kawaguchi)
23/ Aprile 2021
Un caffè dai toni rètro, intrappolato in una deliziosa sensazione di già vissuto, in un vicoletto di Tokyo. Toshikazu Kawaguchi presenta Finché il caffè è caldo come romanzo d'esordio e devo dire che...
View More
Libri
La nona casa (Leigh Bardugo)
19/ Aprile 2021
Ambienti ostili? Demoni? Creature misteriose e sette? Sì, con La nona casa siete nel posto giusto. Un tripudio di creature sovrannaturali che trascineranno Alex dai sobborghi comatosi di Los Angeles a...
View More
Libri
L'ombrello dell'Imperatore
19/ Aprile 2021
Un romanzo d'esordio che ci spalanca nuovi orizzonti. Così l'ha definito la Longanesi e così lo riporto a voi. L'ombrello dell'imperatore di Tommaso Scotti è la visione dettagliata di un Giappone intr...
View More
Libri
Crush (Crave book #2)
11/ Aprile 2021
È ancora bellissimo, ma adesso quella ferita è una ferita aperta. Una ferita che mi fa male.
Uscito il 6 aprile 2021, Crush è già diventato un idillio e una condanna....
View More
Libri
Da Vinci, l'uomo dietro il genio
28/ Maggio 2019
L'artista, l'uomo che dell'innovazione, della teoria e dell'ingegno ne ha fatto la sua vita. Un'esistenza dedicata all'arte, alla scienza, alla visione del mondo, una visione riservata alla sua vista...
View More
Curiosità
Capire i giovani con l’ultimo romanzo di Raimo
18/ Marzo 2019
Ho avuto il piacere di conoscere lo scrittore romano Christian Raimo, recentemente diventato Assessore alla Cultura al Terzo Municipio di Roma. La prima volta che lo incontrai, era stanco e indos...
View More
Curiosità
GOBLIN
14/ Marzo 2019
l Dokkaebi è una creatura leggendaria e del foclore coreano, del tutto diversi dai gwisin (fantasmi), questo perché non sono anime di esseri umani defunti rimasti intrappolati in q...
View More
Curiosità
Letteratura vs Giovani (parte prima)
14/ Marzo 2019
La scrittura, così come le varie forme d’arte, vive e si sprigiona in se stessa con elegante disinteresse e allo stesso tempo con un coinvolgimento e una passione tali da rendersi conto del mondo, ric...
View More
Curiosità
Lingua yaka
14/ Marzo 2019
Tra la Repubblica Centrafricana e la Repubblica del Congo, lungo i 1.120 km del fiume Ubangi (nella grafia fraconfona Oubangui), troviamo lo Yaka (o aka), una lingua bantu (un gruppo di lin...
View More
Lingua